Comunicati stampa

Teatro, Porto San Giorgio riparte con cartellone e capienza al 100%. L’assessore Baldassarri: “C’è grande entusiasmo”
Data pubblicazione : 08/10/2021

.

 
In concomitanza con la presentazione della prima parte della stagione teatrale è arrivata la notizia della riapertura al 100% dei luoghi della cultura. “Ci avviamo a ripartire con grande entusiasmo - ha esordito ieri al foyer l’assessore Elisabetta Baldassarri. Siamo pronti anche noi come città di Porto San Giorgio a riaprire il teatro”.
La programmazione è stata presentata assieme a Carlotta Tringali (Amat) e a Stefano Tosoni (Proscenio teatro).
“Abbiamo voluto dividere in due parti distinte la programmazione – ha proseguito l’assessore - anche in relazione allo stato di emergenza che è previsto fino al 31 dicembre. Abbiamo superato non poche difficoltà per varie ragioni, a partire dalla capacità di utilizzare le risorse legate fino a ieri sera ai numeri dei posti occupabili”.
Venerdì 15 ottobre si alza il sipario con un incontro su Gino Pieri. Sabato 16 e domenica 17 doppio appuntamento con "Il club delle ex mogli" dell'associazione Rattattù.
Il 22 sarà la volta di uno degli appuntamenti di punta, “L’onda che verrà” con Sergio Muniz. Il 13 novembre spicca la commedia “Il test” con Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Simone Colombari e Sarah Biacchi. Spazio anche al teatro per ragazzi e agli appuntamenti de Il Porto degli autori. Con Proscenio si è al lavoro per riproporre la stagione Sottopassaggi.
“Abbiamo voluto privilegiare anche professionisti della cultura, dell’associazionismo e dello spettacolo del territorio - ha aggiunto Baldassarri - . Quindi ci sono due appuntamenti con Cesare Catà, la rassegna di teatro dialettale e quella di GTM, giovani talenti musicali”.
Non ci saranno abbonamenti in vendita: In questa prima fase gli accessi, sempre nel rispetto delle norme Anticovid, saranno possibili solo attraverso i biglietti, in vendita nei circuiti Vivaticket e Amat. L’organizzazione invita ad accessi anticipati per non creare assembramenti.
“L’emergenza ha visto ancor di più i Comuni fare rete - ha aggiunto Tringali - . Gli appuntamenti del teatro sangiorgese saranno inseriti nel più vasto cartellone regionale dal titolo ‘Platea della Marche, scena d’autunno’”.
Il 1 gennaio l’anno si aprirà col concerto Gospel, il 2 la prima parte si conclude con la “Diego Mercuri” band. E’ possibile l’inserimento in corso di altre serate.
indietro