Comunicati stampa

Fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo. Domande entro mercoledì 18 ottobre
Data pubblicazione : 09/10/2017

.

 

L’Amministrazione comunale rende noto che è stata confermata anche per l’anno scolastico 2017/18, la disponibilità economica da parte della Regione per l’erogazione dei benefici per fornitura gratuita o semigratuita di libri di testo agli studenti della scuola dell’obbligo e della scuola secondaria di secondo grado. La domanda di contributo deve essere fatta a cura di chi esercita la potestà genitoriale sull’alunno o dall’alunno stesso, se maggiorenne.
Hanno diritto al beneficio i genitori o gli altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, i quali appartengano a famiglie il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee), sia inferiore o uguale a 10.632,94, euro con riferimento alla dichiarazione dei redditi 2015. Possono presentare la domanda coloro che hanno i requisiti reddituali indicati ed abbiano la residenza anagrafica nel Comune di Porto San Giorgio. Si precisa, inoltre, che in sede di domanda dovrà essere compilata la dichiarazione sostitutiva relativa alla situazione economica del nucleo familiare (Isee) e si dovrà consegnare l’elenco dei libri acquistati con indicazione dei prezzi e scontrino d’acquisto, pena l’esclusione dal beneficio.
I modelli per la presentazione delle domande sono disponibili presso l’Ufficio Istruzione, via Veneto n° 5, nei giorni ed orari di apertura al pubblico. Si possono altresì ritirare presso l’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) e scaricare dal sito del Comune http://www.comune.portosangiorgio.fm.it.
Tutte le domande di contributo per la fornitura gratuita o semigratutita dei libri di testo dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Porto San Giorgio entro e non oltre le ore 13 del prossimo mercoledì 18 ottobre.
Per ogni ulteriore informazione e/o chiarimento è possibile rivolgersi al numeri 0734.680256 o 0734.680238 o accedere agli uffici durante apertura al pubblico (lunedì, mercoledi e venerdì dalle 10 alle 13, martedì e giovedì dalle 16 alle 18).

indietro